Caro “Spammatore”, ti scrivo…

Se siete dei fan accaniti del nostro blog, avrete sicuramente già letto il nostro articolo sui cinque errori più comuni che contribuiscono a generare Spam attraverso le operazioni di E-mail Marketing (potete rileggere l’articolo qui I cinque errori più comuni dello Spam)

Vi avevamo promesso che saremmo tornati sull’argomento e stiamo per mantenere la parola data.

Ormai chiunque utilizzi una casella di posta attiva conosce bene cosa sia lo Spam poiché sarà sicuramente capitato a tutti di essere bombardati da mail promozionali e commerciali fastidiose e inopportune. La reazione, il più delle volte, è la stessa per tutti: cestinare senza leggere. Cosa comporta un’azione di questo tipo?

Scopri di più Caro “Spammatore”, ti scrivo…

mm

Help Desker, Customer Satisfaction & Training.
Laureata in Lettere Moderne e Calabrese doc, si definisce una divoratrice di libri e una chiacchierona seriale, amante di città d’arte e di viaggi, non senza la sua macchina fotografica. Entra a far parte della famiglia di Gestim solo dai primi mesi del 2017.

Evitare lo spam

I cinque errori più comuni dello Spam

Siamo appena rientrati dalla lunga pausa natalizia. Ebbene, quanti di voi hanno effettuato l’invio di una mail a tutti i clienti presenti in banca dati per augurare Buone Feste? La risposta è: tantissimi.

Indubbiamente si tratta di un gesto carino, un modo per stare vicino ai propri clienti e far sapere che la loro agenzia immobiliare è sempre al loro fianco. Tuttavia, a tutti coloro che ci hanno chiesto quale fosse il modo più pratico per inviare mail di questo tipo abbiamo spesso sconsigliato di procedere in tal senso, precisando che in ambito informatico l’invio massivo, ovvero l’invio di mail tutte uguali a un gran numero di destinatari, non sarebbe proprio un toccasana per la reputazione del proprio dominio, anzi… potrebbe addirittura rivelarsi controproducente.

Proprio a tal riguardo il nostro CEO Angelo Semerano in un post del 5 dicembre scorso, aveva ricordato di evitare l’abuso di strumenti come l’email marketing, l’SMS marketing o la pagina Facebook per “spammare” gli auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo. Infatti tale prassi comporta solo un aumento del tasso di mancata apertura delle email inviate, così come una impennata delle rimozioni dalle vostre banche dati (molti clienti infatti decideranno di non concedervi più l’autorizzazione all’invio).

Se siete stati fortunati alcune delle vostre mail sono state lette e hanno ricevuto una risposta, ma nella maggior parte dei casi, purtroppo, il vostro messaggio è finito nella cartella Promozioni o, peggio ancora, nella cartella Spam dei vostri destinatari.

Ecco quali sono i cinque errori più comuni commessi dagli utenti web e che generano Spam.

Scopri di più I cinque errori più comuni dello Spam

mm

Help Desker, Customer Satisfaction & Training.
Laureata in Lettere Moderne e Calabrese doc, si definisce una divoratrice di libri e una chiacchierona seriale, amante di città d’arte e di viaggi, non senza la sua macchina fotografica. Entra a far parte della famiglia di Gestim solo dai primi mesi del 2017.

Comunicazione diretta: Direct Email Marketing

 

Qualsiasi e-mail che promuova la vostra attività e che venga inviata direttamente al vostro cliente o potenziale cliente è conosciuta come Direct email marketing.

Queste e-mail includono messaggi che offrono comunicazioni dirette e specifiche ai vostri clienti o contengono determinate call to action, ovvero pulsanti che spingono l’utente a compiere un’azione e quindi, per esempio, visionare un particolare prodotto, affare o promozione che la vostra azienda sta pubblicizzando.

Tuttavia il Direct Email Marketing può anche consistere in regolari e-newsletter al fine di promuovere un determinato prodotto. Scopri di più Comunicazione diretta: Direct Email Marketing

mm

Sales Account & Customer Care presso Gestim.

Strategie Marketing Immobiliare

La profilazione del cliente come base di un’efficace strategia di Marketing.

Qualsiasi Strategia di Marketing che si rispetti parte da un presupposto fondamentale, ovvero che non si può raggiungere il successo se prima non si conosce bene la propria identità aziendale e le esigenze dei propri clienti.

Acquisire dei contatti può essere un’attività relativamente semplice, trasformarli invece da semplici Leads a veri e propri Clienti richiede tempo e sicuramente attenzione e cura per il dettaglio, anche il più piccolo, per fare la differenza.

Per dirlo con le parole di Paul Valèrie “Chi vuole fare grandi cose deve pensare profondamente ai dettagli”.

Scopriamo allora qualcosa in più su come fare “profondamente” la differenza in ambito di Marketing Immobiliare.

Scopri di più La profilazione del cliente come base di un’efficace strategia di Marketing.

mm

SEO – Help Desk presso Gestim. Laureata in Scienze Psicologiche, appassionata di informatica, arte, rock’n’roll. Giocatrice di calcio a 5 e amante del sushi.

E-mail Marketing: il giusto Tone of Voice

Quella dell’e-mail marketing resta, senza dubbio, una strategia di contatto con il cliente che a lungo andare si ripaga da sola, utile e necessaria per raggiungere in modo più diretto l’obiettivo di conversione e quindi l’aumento delle vendite.

La comunicazione via e-mail è importante per consolidare la fiducia del cliente e per qualificare il proprio brand. Per un’azienda, e ancor di più per un’agenzia immobiliare, il contatto con i proprietari o i richiedenti è il punto di partenza per ogni azione che ne consegue.

Dunque, quale modo migliore di comunicare con il cliente se non tramite una serie di mail personalizzate, offrendo soluzioni concrete a bisogni reali?

Considerate tutte le newsletter o le promozioni che riceviamo ogni giorno e che spesso finiscono in spam, l’e-mail marketing funziona davvero?

Scopri di più E-mail Marketing: il giusto Tone of Voice

mm

Sales Account & Customer Care presso Gestim.