Via i cookie di terze parti su Chrome dal 2022

Torniamo a parlare dei cookie. Una notizia che è passata del tutto inosservata in Italia, ma che è in realtà un annuncio importante per la privacy di tutti gli utenti del web.

Google Chrome non supporterà più i cookie di terze parti

Cosa significa tutto ciò?

Il modello di business di quasi tutti i siti web si basa sulla pubblicità. Per consigliare ai lettori i giusti prodotti/servizi si utilizzano i cookie che, tra le altre cose, archiviano le informazioni relative alle preferenze e al comportamento degli utenti.

Questi dati vengono spesso raccolti anche da aziende di terze parti.

In parole povere, le aziende avranno in mano sempre meno dati sulle attività svolte dagli utenti sul web.

L’eliminazione dei cookie di terze parti potrebbe causare una “minore precisione” nella scelta dei banner che vengono proposti ai visitatori.

I messaggi pubblicitari saranno meno personalizzati, ovvero più legati al contesto della pagina che si sta visitando e meno al comportamento del singolo utente nel tempo e su siti diversi.

Il cambiamento è iniziato nel febbraio 2020, con la promessa di portare a termine l’obiettivo nel giro di 2 anni (2022 quindi).

Il meccanismo utilizzato è conosciuto come Client Hints, che permette l’accesso ai dettagli di base senza però poter ottenere tutte le attuali informazioni di tracciamento. Concludendo quindi, dovremmo dire addio a molti annunci profilati in base alle nostre ricerche. Per quelle aziende che hanno basato il loro business su questo tipo di pubblicità, la transizione non sarà facile.

Come attivare un’utenza luce quando compri una casa nuova?

Attivare un’utenza luce è una delle operazioni basilari quando si acquista una nuova casa.

Difatti nel 2020, nonostante la crisi, soprattutto nelle grandi città sempre più persone si sono avvicinate alle agenzie immobiliari per acquistare un nuovo immobile che rispondesse al meglio alle nuove esigenze. Ad esempio, avere spazi più ampi, nuovi locali da adibire ad ufficio per lo smart working e maggiori spazi esterni.

Le agenzie immobiliari hanno potuto tenere conto delle tante e svariate richieste anche grazie a gestionali immobiliari professionali in grado, non solo di tenere traccia dei contatti, ma anche di fissare appuntamenti in agende condivise.

Una delle prime operazioni da fare quando si cambia casa è di attivare un’utenza luce. Di fatto non si tratta di un’operazione complicata però è meglio farla per tempo per non rischiare di rimanere senza elettricità nei primi giorni di vita nella nuova abitazione. Ecco come fare.

Scopri di più Come attivare un’utenza luce quando compri una casa nuova?

TikTok: l’agente immobiliare diventa virale

Con all’attivo più di 800 milioni di utenti, TikTok è il social network che ha catturato l’attenzione del mondo.

È importante continuare ad utilizzare i canali classici, come Facebook e Instagram, ma cosa succederebbe se riusciste ad estendere la portata del vostro marchio e generare nuovi lead anche su questa nuova piattaforma?

Quattro agenti immobiliari oltreoceano hanno già sperimentato l’efficacia di TikTok, ottenendo largo successo!

Scopri di più TikTok: l’agente immobiliare diventa virale