E’ tempo di BitCoin: blockchain, smart contracts e mercato immobiliare!

Nell’effettuare una transazione immobiliare, sono coinvolti diversi operatori.  Le operazioni da effettuare sono molteplici, dalla condivisione dei documenti di proprietà alla convalida delle informazioni finanziarie. Tutto questo lavoro richiede molto tempo e di conseguenza va a rallentare le operazioni di transazione. Molti addetti ai lavori si sono rivolti alle blockchain sia per accelerare i tempi,che per ridurre il margine di errore ed avere la trasparenza in ogni operazione.

Velocizzare le transazioni e ridurne i costi 

Ci sono molti vantaggi nell’effettuare transazioni e trasferire dati usando blockchain poiché la tecnologia non è controllata da un’entità centrale, come ad esempio una banca centrale. Uno dei modi con cui sta cambiando il mondo del Real Estate è l’utilizzo di smart contracts (contratti intelligenti),nuovo livello di automazione, che andrebbe a ridurre i costi di transazione. Lo stesso principio si applicherebbe per i leasing che verrebbero registrati tramite blockchain. Nonostante il declino dei bitcoin, datato a dicembre 2017, molti investitori ci credono ancora, tant’è che è possibile pagare l’affitto con le cripto valute in qualche appartamento situato nel Lower East Side, a Manhattan.

Cosa c’è dietro gli Smart Contracts

Questi contratti intelligenti sono programmati per eseguire specifiche azioni a seconda delle circostanze. Un programma da prendere come punto di riferimento è Ethereum. Attraverso tali protocolli informatici, è possibile garantire che al verificarsi di alcune condizioni poste in precedenza inevitabilmente si spieghino gli effetti concordati previamente dalle parti. Il fondamento logico che viene eseguito è facilmente trascrivibile con la sentenza “if-this-then-that”, se questo accade allora succede.

Esempio:

A deve corrispondere mensilmente l’affitto di 400 euro a B. I due utenti scrivono uno smart contract garantendo che dal conto di A  -ogni 30 giorni- verrà erogata la somma di 400 verso il conto di B. Automaticamente, il programma svolgerà l’operazione, seguendo le regole e i comandi preimpostati. Inoltre,non c’è un limite di controparti nella operazioni.

Quando dueutenti scrivono uno smart contract, entrambi devo porre su questo la loro firmaprivata in modo che il contratto possa ottenere il consenso dai full nodes (client che hanno convalidato l’intera blockchain in modo autosufficiente) di Ethereum.

Tornando all’esempio precedente, le transazioni di 400€ verranno costantemente verificate dagli utenti attraverso la solita catena di blocchi: se l’utente A non dispone di sufficiente denaro per pagare B, l’operazione verrà bloccata senza creare debito nel sistema. Tutte le operazioni e transazioni sono sempre pubbliche e mostrate nella piattaforma Blockchain. Il linguaggio utilizzato per programmare i Contratti è chiamato “Turing-complete”.

Il ruolo delle blockchain nel settore immobiliare potrebbe dare un grande contributo. Accelerare le transazioni, aggiungere trasparenza, diminuire le possibilità di frode.

mm

Sales Account & Customer Care presso Gestim.

Marketing operativo

Dalla teoria alla pratica: il Marketing Operativo

Conosciamo ormai tutto (o quasi) sulle strategie di Marketing, o meglio, sul Marketing Strategico, per analizzare il mercato, centrare il target, definire gli obiettivi e i guadagni.

Cosa viene dopo tutto questo? Semplice! Il Marketing Operativo, vale a dire tutte le “azioni” necessarie a mettere in pratica tutto quello è stato finora solo “pensato”.

Scopriamo insieme qualcosa in più.

Scopri di più Dalla teoria alla pratica: il Marketing Operativo

mm

Help Desker, Customer Satisfaction & Training.
Laureata in Lettere Moderne e Calabrese doc, si definisce una divoratrice di libri e una chiacchierona seriale, amante di città d’arte e di viaggi, non senza la sua macchina fotografica. Entra a far parte della famiglia di Gestim solo dai primi mesi del 2017.

Marketing: i migliori digital trend da tenere d’occhio nel 2018

In termini di digital marketing abbiamo assistito a diversi fenomeni importanti: dalla smisurata crescita dei social all’utilizzo, sempre più frequente, del mobile. Ma quali sono i digital trend da tenere d’occhio nel 2018? I più importanti in questo articolo. Scopri di più Marketing: i migliori digital trend da tenere d’occhio nel 2018

mm

Sales Account & Customer Care presso Gestim.

Perché un’agenzia immobiliare dovrebbe registrarsi a Google My Business

Perché un’agenzia immobiliare dovrebbe registrarsi a Google My Business? Quali sono i vantaggi che potrebbe ottenere? L’essere presenti sul web è importante, specialmente per tutte quelle aziende che vogliono offrire un maggiore servizio agli utenti e, allo stesso tempo, monitorare le proprie attività. Il servizio gratuito di Google My Business è un biglietto da visita, un po’ come il sito web. Questo sistema permette di far entrare in contatto le agenzie immobiliari con le persone che le stanno cercando in un determinato luogo.

Il focus è appunto il luogo, la posizione. Stiamo parlando di Local Search e di persone che cercano qualcosa (in questo caso un immobile in vendita o in affitto) in un determinato luogo.

Google ci dice che almeno il 20% delle ricerche hanno a che fare con la posizione. E sempre più persone effettuano ricerche sul web per trovare l’immobile da acquistare o da affittare. Magari proprio in un comune o in un quartiere specifico. Una golosa opportunità, a costi contenuti, per gli agenti immobiliari che vogliono intercettare quelle persone che stanno effettuando ricerche in quella determinata città e/o zona.

Scopri di più Perché un’agenzia immobiliare dovrebbe registrarsi a Google My Business

mm

Sales Account & Customer Care presso Gestim.

Brand Management – 5 principi semplici ed efficaci

E’importante per un marchio distinguersi sul mercato. I marketers vedono nel Brand Management la possibilità di far distinguere significativamente e la marca di un produttore da quella di un altro. I maggiori Brand non spendono necessariamente tonnellate di denaro per dare valore al loro marchio, ma utilizzano una gestione strategica per valorizzarlo in modo sostenibile. E il valore del marchio è un fattore decisivo per le decisioni di acquisto nell’attuale mercato digitale. Un’ampia gamma di prodotti e servizi sono accessibili a tutti, ed è per questo che la gestione del marchio è un settore in forte crescita. Scopri di più Brand Management – 5 principi semplici ed efficaci

mm

Sales Account & Customer Care presso Gestim.