Intelligenza Artificiale nel Real Estate

Ogni settore, compreso quello del Real Estate, si sta interessando agli sviluppi dell’AI (Artificial Intelligence, ossia Intelligenza Artificiale) e ai possibili benefici che potrebbe portare. Ma andiamo un attimo indietro: cos’è l’Intelligenza Artificiale? Con il termine AI si intende la capacità di un computer di agire come un essere umano (svolgere funzioni dell’uomo e ragionare e formulare pensieri razionali).  Un vero e proprio esempio è quello dei “chat bot” (messaggistica automatizzata) che troviamo sui siti e-commerce, ai quali richiediamo informazioni circa i prodotti o i nostri acquisti.  Ma come cambierà il real estate con l’implementazione di queste nuove tecnologie? 

Real Estate e AI: Quando e come

L’intelligenza artificiale può potenzialmente rivoluzionare il settore del real estate, rendendolo di gran lunga più innovativo. Ovviamente, l’implementazione di nuove tecnologia non per il momento. C’è necessità di manodopera altamente qualificata che sviluppi soluzioni affidabili di questo tipo e le metta in pratica. Oltre a questo, gli sviluppatori dovranno valutare anche altri aspetti: la sicurezza dei dati e l’osservanza delle disposizioni giuridiche.

Applicazioni per il futuro dell’immobiliare

Quali saranno le applicazioni più rilevanti per il futuro dell’immobiliare?

  • Dispositivi Smart-Home. Utilizzo di apparecchiature digitali, come il termostato Nest o la serratura digitale August. Sono due trend che hanno contribuito alla nascita della Smart Home.

  • Chat-bot. I lavori di implementazione di questi sistemi sono già in corso. L’utilizzo degli assistenti online migliorerà l’engagement dei clienti, al di fuori delle normali ore lavorative o per gestire domande frequenti.

  • Intelligent search. Nel settore immobiliare le ricerche online diventeranno più sofisticate, aiutando i possibili clienti a trovare la soluzione che più si adatta alle loro esigenze.

Una sfida per il settore immobiliare

Una sfida in particolare è senza dubbio la programmazione dei sistemi che permettono la lettura e la valutazione automatica di dati. Gli strumenti di intelligenza artificiale sono in grado infatti di effettuare una valutazione dei contratti e di altri documenti solo se dispongono della funzione di auto-apprendimento. Tutti questi esempi di intelligenza artificiale non potranno però mai sostituire le decisioni dell’essere umano. Ciò che si richiede dunque in ambito immobiliare è una combinazione di intelligenza artificiale e abilità decisionale umana.

mm

Sales Account & Customer Care presso Gestim.